PERCY JACKSON E GLI DEI DELL’OLIMPO – IL LADRO DI FULMINI di Chris Columbus – L’inferno è a Hollywood!

Con un cast di eccellenti interpreti, che tra gli altri annovera Uma Thurman, Pierce Brosnan, Rosario Dawson e Sean Bean, Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini è un fantasy mitologico che in modo piuttosto originale e divertente trasferisce la sede dell’Olimpo seicento piani al di sopra del celeberrimo Empire State Building di New York. Un Monte Olimpo made in Usa dal quale scaturiscono dèi e semidei pronti a darsi battaglia per recuperare nientemeno che il fulmine di Zeus. Un’impresa titanica che Percy Jackson, il giovane e bravo Logan Lerman, cercherà di portare a termine scoprendo, in corso d’opera e suo malgrado, di essere il figlio di Poseidone e di possedere una serie di poteri soprannaturali che, dopo un opportuno addestramento, gli torneranno utili anche per liberare la madre dalle grinfie del dio Ade, l’ottimo Steve Coogan.

Questo, in un dantesco e terrificante oltretomba, che racchiude sicuramente le scene migliori del film, ironicamente situato al di sotto dell’arcinota insegna di Hollywood. Un luogo simbolo del movie business statunitense che per il regista Chris Columbus (Mamma, ho perso l’aereo, Mrs. Doubtfire, Harry Potter e la pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti), presente alla conferenza stampa romana del film, è: “Di sicuro un posto infernale se il tuo film non ha successo. Perciò, la scelta di collocare l’inferno a Hollywood non è stata affatto casuale”. Per cui, appreso da Columbus che l’inferno è sicuramente situato a Los Angeles (cosa di cui cercheremo conferma nella Divina Commedia), segnaliamo questo film che risulterà appetibile soprattutto da parte di ragazzi che vogliano sottrarsi per un po’ dal mondo virtuale dei videogames, godendo quantomeno di ottime interpretazioni da parte di attori in carne e ossa.

In libreria: Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini, tratto dall’originaria saga letteraria Percy Jackson & The Olympians, scritta dallo statunitense Rick Riordan, è anche un romanzo di 368 pagine, edito da Mondadori, acquistabile in tutte le librerie italiane.