Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il giornalista Osvaldo Contenti

L’ultima follia dei fratelli Manetti!

Recensione di Osvaldo Contenti

Trama

Paco Stillo (Alessandro Roja), eccellente pianista diplomato al conservatorio di Napoli, pur di trovare lavoro si fa raccomandare per ottenere un posto nella Polizia di Stato, ma non avendo la stoffa del poliziotto, viene relegato a mere mansioni d’archivio. Fino al giorno della sua riscossa, in cui dovrà infiltrarsi come tastierista nella band del cantante neomelodico Lollo Love (Giampaolo Morelli), per riuscire ad identificare e far arrestare il latitante Ciro Serracane, uno spietato e sanguinario camorrista che sarà presente alla festa di matrimonio del figlio, proprio dove si esibirà il gruppo neomelodico.

SONG’E NAPULE

“SONG’E NAPULE” è l’ultima, spumeggiante follia dei Manetti Bros., al secolo i fratelli Marco e Antonio Manetti, che dopo il fantascientifico “L’arrivo di Wang” e l’horror splatter “Paura”, cambiano ancora registro, regalandoci una spassosissima commedia poliziesca infarcita di musica neomelodica rigorosamente Made in Naples.

Il che, durante il film garantisce l’ascolto di una vasta gamma di motivi popolari nel senso letterale del termine. Cioè cantati e amati dalla Napoli vera. Quella che magari fatica a sbarcare il lunario, ma che certo non rinuncia a seguire i propri paladini musicali, che cantano d’amore con la stessa passione e le stesse parole che sgorgano spontanee sia nei vicoli più angusti che nei quartieri bene della città partenopea.

Ma a prescindere dalla forte impronta musicale, quello che a mio avviso avvince e convince di più in questo film, è la perfetta interpretazione di una sceneggiatura impeccabile (realizzata dai Manetti Bros e Michelangelo La Neve, con soggetto di Giampaolo Morelli), la cui solidità strutturale dà luogo ad una divertentissima commedia poliziesca che ha pochi precedenti nella cinematografia italiana. Un genere quindi quasi intonso, che i fratelli Manetti potrebbero replicare segnando un’ulteriore tappa del luminoso percorso scandito dalla commedia all’italiana.

In conclusione, però, va ascritto anche al merito dei bravissimi attori Alessandro Roja, Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Paolo Sassanelli, Carlo Buccirosso e Peppe Servillo, se “SONG’E NAPULE” risulta essere, in assoluto, tra le migliori commedie cinematografiche viste quest’anno.

SONG’E NAPULE dei Manetti BrosSONG’E NAPULE dei Manetti Bros
SONG’E NAPULE dei Manetti BrosSONG’E NAPULE dei Manetti BrosSONG’E NAPULE dei Manetti Bros

SONG’E NAPULE dei Manetti Bros

Tag(s) : #argomenti, #cinema