Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Zenon Smutniak accusa: Si faccia chiarezza sulla morte di Pietro Taricone

Scritto da Redazione Online

Kasia si è rifatta una vita ed è in dolce attesa del primo figlio da Domenico Procacci, ma per il padre dell'attrice Zenon Smutniak alcuni aspetti della morte di Pietro Taricone (precedente compagno della figlia) non sono ancora chiari. "Non si può chiudere così rapidamente un'inchiesta - ha spiegato a "Dipiù" - Tutto sepolto, tutto dimenticato. Nessuno sa darmi risposte esaurienti sulla reale dinamica dei fatti".

Zenon Smutniak accusa: Si faccia chiarezza sulla morte di Pietro Taricone

Con alle spalle una lunga carriera nell'aviazione, Zenon è sicuro che non è stato fatto abbastanza per scoprire la verità sulla morte di Taricone. "Non ho mai visto tanta superficialità dopo un simile incidente - accusa - Certo quando uno si lancia con il paracadute mette in conto una percentuale di rischio, ma Pietro non era alle prime armi con quello sport. Il suo incidente deve essere analizzato nel dettaglio, almeno per evitare nel futuro disgrazie come la sua".

Intanto la figlia Kasia si è rifatta una vita e una famiglia con il produttore Domenico Procacci. Dopo la primogenita Sophie, avuta da Taricone, ora l'attrice è in attesa del secondo figlio. "Sono felice all'idea di diventare di nuovo nonno - ammette il papà dell'attrice - Ma quei giorni tristi mi accompagneranno per sempre. Domenico era un grande amico di Pietro e Kasia, con lui sono entrato subito in confidenza. E' un uomo serio, responsabile e molto tenero con mia nipote Sophie".

Clicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandire
Clicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandire
Clicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandire
Clicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandireClicca sulle immagini per ingrandire

Clicca sulle immagini per ingrandire

Tag(s) : #argomenti, #cronaca