Gli animali delle celebrità

MILEY, IL CANE E LA MEDIUM

Superare la morte di un familiare non è semplice. Neanche quando il “parente” è un animale domestico. E allora? Che fare?

L’anno scorso, Miley Cyrus ha vissuto un periodo di tristezza a causa della morte del suo cane Floyd. Miley non è riuscita ad accettare la morte, sentendosi anche in colpa perché non era con lui. E allora ha pensato di mettersi in contatto con lui… tramite la sensitiva Melissa Bacelar: “Il mio modo di aiutarla è provare a connetterla telepaticamente con il suo cane. Da cui, a volte, ricevo parole intellegibili. Quasi sempre, sono, però, immagini e sensazioni che, solitamente, trasmetto ai proprietari degli animali domestici morti”.

TROPPI CANI PER WILL SMITH

Seguendo il suggerimento di Cesar Milano, un esperto di fama mondiale che gestiva il Centro di Psicologia Canina a Los Angeles, Will ha assunto un allenatore speciale per i suoi cani, che li porta a fare una passeggiata quando lui e Jada, la moglie, sono fuori per gli impegni di lavoro.

Will ha 5 Rottweiler!

UN GATTO IN POSA PER UN CALENDARIO

Più che un gatto è una celebrità che vanta account su 3 tra i social network più famosi, Facebook, Twitter e Instagram, con un numero davvero elevato di followers! Parliamo di Choupette il gatto del geniale stilista Karl Lagerfeld che per il nuovo anno, nonostante la sua tenera età, è divenuto protagonista del calendario Opel.

Il gatto ha infatti posato per Kaiser Karl in 12 foto. Il calendario è disponibile su www.opel-collection.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *