Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

CHAMANDO ELA
CHAMANDO ELA

Sheila Ribeiro, Tiago Lima e João Meirelles dal Brasile a Roma per presentare una spettacolo che mescola arte e moda: CHAMANDO ELA

Giovedì 25.06.2015 Thurs - 19:00 | 7PM

Massimo Canevacci + Martux_m

"Ubiquità Sincretiche" | “Syncretic Ubiquities” “Hybrid Soundscape"

conferenza sonora, soundscape conference

20:00 | 8PM

Sheila Ribeiro, Tiago Lima

CHAMANDO ELA

presentazione performatica del libro | book launch installation

La mostra CHAMANDO ELA continuera nel giorni 26.06.2015 fino al 19.07.2015 - Da martedì a sabato, dalle 16:00 alle 21:00 presso

PAPEL A2 - via degli Ausoni, 7 - Pastificio Cerere, 2o piano - San Lorenzo, Roma

(gratis e solo per appuntamento - contatto: chamandoelaroma@uol.com.br)

INGRESSO LIBERO | FREE ENTRY

Nel corso di tale evento performatico mutante - che attraversa moda, fotografia, musica, etnografia - sarà presentato il libro d’arte CHAMANDO ELA realizzato da Sheila Ribeiro, Tiago Lima e João Meirelles. Per l’occasione, l’antropologo Massimo Canevacci farà una conferenza dal titolo "Ubiquità sincretiche" e il musicista Martux_m suonerà “Hybrid Soundscape”. Le opere esposte nell’atrio rimarrano aperte al pubblico nello spazio di residenza artistica Papel A2, al 2° piano del palazzo del Pastificio dal 27 giugno al 19 luglio 2015 (gratis e solo per appuntamento).

CHAMANDO ELA espone corpi-mondo in tensione e trasmutazione tra loro attraverso le immagini di un’artista molteplice, che sfida esperienze emozionali e riferimenti concettuali dati per aquisiti.

CHAMANDO ELA problematizza la complessità della cultura contemporanea in accelerata trasformazione di cui sappiamo sempre meno.

CHAMANDO ELA è una manifestazione artistica che penetra gli innesti tra corpo e metropoli, disloca le “normalità” presenti, causa disorientamenti cognitivi. Attraverso manifestazioni di moda, sovrappone graffiti e business, architettura brutalista e turismo trendy, un villaggio “nativo” e un rituale urbano.

CHAMANDO ELA esplora tutto quello che potrebbe diventare moda nel presente-futuro e applica variazioni stilistiche e geometrie urbane in cui “giocano” i più diversi agenti metropolitani: in tale mix di tradizioni e innovazioni, gli "altri" non rappresentano più esotismi folclorici ma soggetti migranti.

L’evento di Roma è realizzato grazie al collettivo Papel A2, gestito da Marilia Simões e André Cortez. Lo spazio artistico del collettivo Papel A2 si trova nello storico Pastifício Cerere e vive in uno spazio di mostre, collaborazioni e residenze, dove presenta le sue opere insieme a quelle degli artisti invitati. Nell’occasione saranno esibite immagini fotografiche e audiovisuali, inaugurando la tournée internazionale del libro-opera.

La mostra esprime l’ambiente estetico di CHAMANDO ELA, un mish-mash di moda, stile, costumi, poteri e attrazioni che attraversano differenti mondo-culture.

Sheila Ribeiro
Sheila Ribeiro

"Ubiquità sincretiche" e “Hybrid Soundscape”

Secondo Massimo canecacci: “Il sincretismo è una parola-chiave per capire la trasformazione nel rapporta tra arti e culture attraverso il metodo etnografico processi glocal e diasporici. Tale parola cerca di aprire le porte alla comprensione di un disordine comunicazionale lungo correnti espressive basate si dislocazioni e decentramenti. Nel sincretismo ubiquo convive il paradosso di una parola instabile per le sue mutazioni di significato. Spesso si traveste con sinonimi più eleganti o più conflittuali, come pastiche, patchwork, marronizzazione, ibrido, mélange, mulattismo,acculturazione: concetti legati al gioco ambiguo e appassionante della contaminazione transculturale. In definitiva, l'ubiquità sincretica investe, dissolve e rimodella le relazioni tra comportamenti estranei e familiari, tra culture etniche e digitali, tra arti tradizionali e innovative”.

CHAMANDO ELA#Roma

Nel libro-opera CHAMANDO ELA la moda è espansa. Il testo è bilingue, in portoghese e inglese; attraverso 138 immagini si manifestano concetti di moda, tendenze, dress-codes, stili come cronache della vita quotidiana. Tale opera visiva rafforza l’intersezione tra aree di design, moda, architettura, performance, culture digitali, corpi e metropoli. L’artista Sheila Ribeiro, attraverso la lente fotografica di Tiago Lima e João Meirelles, si trasfigura a ogni editoriale presente in questo libro, portando in superficie l’intreccio di universi distinti non naturalmente mescolabili, ma culturalmente contaminabili: dal World Trade Center al villaggio guarani Tenondé-Porã, dai graffiti irregolari al mercato d’arte istituzionale.

High-light del libro è la trasfigurazione di un importante edificio di São Paulo (il Forum Trabalhista Ruy Barbosa) in vestito-icona; una sfida accettata dall’architetto Decio Tozzi, che ha voluto trasporre il suo stile architettonico brutalista nella moda, applicandola al corpo di Sheila Ribeiro: così il cemento diventa umano, un innesto di materiale/immateriale pulsante e vitale. Forse un taglio post-brutalista per la moda…

CHAMANDO ELA#São Paulo

Parallelamente all’evento di Roma, CHAMANDO ELA pratica l’Occupazione della “Oficina Cultural Oswald de Andrade a São Paulo” fino al 04 Luglio 2015 e partecipa alla mostra di libri del PhotoFestival di Atene 2015 fino al 27 Luglio 2015.

chamando ela

Sheila Ribeiro è artista delle tensioni, il cui lavoro parte dalle dinamiche digitali della comunicazione. Le sue opere intrecciano moda, performance e cultura digitale.

Tiago Lima è un fotografo, le cui immagini dialogano con moda e pubblicità.

João Meirelles è musicista e fotografo, le cui composizioni si muovono tra immagini musicali.

ft. a Roma

Massimo Canevacci è docente di Antropologia culturale presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione nell’Università di Roma “La Sapienza”. Come Visiting Professor ha insegnato in Brasile a Florianópolis (UFSC), Rio de Janeiro (UERJ), São Paulo (ECA). Atualmente è Professor Visitante presso l’ Università di São Paulo (IEA-USP).

Maurizio Martusciello aka Martux_m è percussionista, compositore, produttore ma soprattutto musicista elettronico ed alchimista elettroacustico tra i più noti e attivi in Italia e all’estero nel campo delle arti elettroniche digitali che coniugano suono e immagine. I suoi progetti, definiti trans-sonici, spaziano dall’elettroacustica alla glitch music, dall’ambient alla minimal techno.

25.06.2015

CHAMANDO ELA

Massimo Canevacci + Martux-m - "Ubiquità sincretiche" e “Hybrid Soundscape”- alle 19:00

CHAMANDO ELA presentazione performatica del libro - alle 20:00-23:00

presto a Fondazione Pastificio Cerere, via degli Ausoni 7,San Lorenzo, Roma

27.06 - 19.07

CHAMANDO ELA - mostra

presto a PAPEL A2, dalle 16:00 alle 21:00 (gratis e solo per appuntamento)

contatto chamandoelaroma@uol.com.br

via degli Ausoni, 7 - Pastificio Cerere, 2o piano - San Lorenzo, Roma

CHAMANDO ELA - Clicca per ingrandireCHAMANDO ELA - Clicca per ingrandire
CHAMANDO ELA - Clicca per ingrandireCHAMANDO ELA - Clicca per ingrandire
CHAMANDO ELA - Clicca per ingrandireCHAMANDO ELA - Clicca per ingrandire

CHAMANDO ELA - Clicca per ingrandire

Tag(s) : #argomenti, #spettacolo, #teatro, #cultura, #arte