Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax
Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax

Tutti noi conosciamo questa canzone “Andiamo a comandare”, ma chi la canta è ancora abbastanza sconosciuto. Allora vi diciamo noi chi è.

Lui si chiama Fabio Rovazzi, ed sua la colpa di questa “Rovazzomania” che ha coinvolto grandi e bambini. Un successo clamoroso che ha lanciato tra le stelle della musica questo giovane ventiduenne di Milano.

E per conoscerlo meglio, partiamo dal cognome, infatti Rovazzi è il diminutivo di Piccolrovazzi, un po' troppo lungo e non molto orecchiabile e come hanno fatti tanti personaggi, è stato accorciato.

E il suo nome, anzi cognome d'arte, gli ha proprio portato fortuna, tanto che la sua canzone ha vinto ben quattro dischi di platino, superando le 200 mila copie vendute.

Ma andiamo indietro nel tempo, infatti tutto è iniziato un un'estate di quindici anni fa: a sette anni il piccolo Fabio era al mare con i genitori, quando tra uno schizzo e l'altro “rubò” la telecamera del papà e iniziò a girare il classico filmino di famiglia: “Appena cominciai a girare mi resi subito conto che quella telecamera sarebbe stata la chiave del mio futuro” ci dice Fabio.

I suoi genitori, del resto, capirono subito di avere un figlio con doti straordinarie.

Perché quello che girava il piccolo Fabio non era il classico filmino dell'estate: era già una piccola opera d'arte.

Questa vena artistica crescendo è esplosa: Fabio amava molto disegnare, tanto che si iscrisse a un liceo artistico a Lambrate, il Sacro Cuore.

Oltre che nel disegno, Fabio era anche un appassionato di computer e crescendo era anche andato a lavorare in un negozietto che si occupava di aggiustare computer e cellulari.

Purtroppo Fabio ha perso il papà che era ancora un ragazzino e questa ferita ha segnato la sua vita, rendendolo da una parte più responsabile, ma dall'altra più inquieto. Al quarto anno lascio il liceo artistico, ecco le sue parole: “Non so che cosa mi sia preso, andavo pure bene a scuola, ma l'idea di dover disegnare per forza e non per passione, mi aveva spaventato”. Da lì le prime liti con la madre, la delusione di non essere quel figlio che lei avrebbe voluto.

Tuttavia quando Fabio toccò il fondo del dolore e della solitudine, trovo la forza di rialzarsi traendo lo stimolo proprio dalle sue origini e da quei filmini che girava da piccolo con la telecamera del papà.

Solo che questa volta, invece dell'intimità di una proiezione casalinga i suoi video hanno cominciato a girare su internet, diventando tra i più seguiti d'Italia: “Ho ricominciato a fare video su commissione durante le feste in discoteca”, ha raccontato Fabio. “Ho lavorato per i deejay più importanti d'Italia e quando ho capito che in questi video avrei potuto apparire anch'io, ho iniziato a filmarmi e a creare dei veri e propri film che poi mettevo su internet.

Tra i suoi tanti ammiratori c'era anche Fedez che, dopo aver visto i video di Fabio, lo prende sotto la sua alla e gli presenta anche J-Ax e insieme lo assoldano per la loro casa discografica la Newtopia.

Da lì nasce il mito di Rovazzi e di “Andiamo a comandare”. Oggi tutti, ma proprio tutti la cantano, facendo quella particolare mossa che quest'anno ha invaso le spiagge italiane.

E alla fine con la mamma ha fatto pace e lui ci ha detto: “La cosa più bella di questa storia, è stata avere avuto la mia mamma al Coca Cola Summer Festival”. E' cera anche il suo papà, ne siamo sicuri.

Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandire
Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandire
Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandire
Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandireFabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandire

Fabio Rovazzi, Fedez e J-Ax - Clicca per ingrandire

Tag(s) : #argomenti, #spettacolo, #musica