Un mix di sfumature rosa e rame da dosare a piacere per creare effetti pop e super chic!

Di Raffaella Ponzo

Il peach blonde è cugino del blorange, il colore capelli nato a Londra e inventato dall’hair stylist Alex Bronswell, co-founder del salone Bleach London, che ha testato questa nuance fresca e femminile su Georgia May Jagger.

Il peach blonde è quindi un’evoluzione del blorange (mix di biondo miele e arancione), perché miscela due colori differenti: il rosa e il rame. È una colorazione super chic se realizzata su basi aranciate, pop se usata su basi fredde.

Questa particolare colorazione sta bene a chi ha la pelle chiara, un po’ irlandese, e gli occhi chiari (nocciola dorati, azzurri, verdi, grigi). Lo sconsiglio a chi ha la pelle scura e/o olivastra.

È un colore di capelli che si può modulare in base alle esigenze, miscelando una punta di rosa e una di rame in quantità diverse per ottenere sfumature sempre originali.

Con il peach blonde si può colorare tutta la chioma oppure fare gli shatush o, ancora, muovere la colorazione con diverse gradazioni e sfumature di peach blonde, alcune più rosate altre più ramate.

Please follow and like us:

Author Since: Aug 02, 2018

Scrivo cose...

Related Post