Alexia Mell sexy e innocente

0

Alexia Mell è un attrice, showgirl italo-romena. Nasce in Romania, l’8 agosto. Fin da piccola inizia a sviluppare la sua passione verso tutto ciò che è arte: musica, ballo, bellezza. L’allora giovane promessa Alexia inizia presto la sua scalata al successo, tra le mura amiche della sua Romania: l’aiuta la sua bellezza e la sua voglia di emergere. Frequenta il liceo linguistico e nel frattempo la sua seppur giovane avvenenza inizia a sbocciare, partecipando a diversi concorsi di bellezza, tra i consensi sinceri del suo pubblico. Poi inizia gli studi universitari di management turistico e commerciale a Bucarest e ben presto sfrutta concretamente le sue conoscenze teoriche e pratiche degli studi fatti aprendo la sua prima attività, una società di computer.

Ma nella vita di Alexia c’è poco spazio per la routine e la prevedibilità della ripetizione. Rendendosi conto delle proprie attitudini organizzative, apre la sua seconda attività: distribuzione prodotti cosmetici e profumi. Dopo essersi dimostrata anche imprenditrice attenta e lungimirante, Alexia ci metto poco a farsi conoscere anche in Italia. E tutto nasce per caso, durante il suo periodo di permanenza dagli zii. Ci mette poco ad esordire anche nel Bel Paese, dimostrando fin da subito tutta la sua poliedricità e completezza artistica. Lungometraggi e spot televisivi, senza mai dimenticare la musica.

Nel 2005 riscuote un non trascurabile successo con una particolare rivisitazione del celebre brano di Serege Gaingsbourg e Jane Birkin, “Je t’aime, moi non plus”. Nello stesso anno partecipa come cantante al Festival Show condotto da Elenoire Casalegno, non dimostrando nessun timore reverenziale nel confronto con gente come Paola e Chiara, Dj Francesco e Franco Califano. Ma Alexia è bellissima, il che in effetti aiuta sempre. Come ciliegina della torta di un 2005 intenso, posa per il calendario della rivista Playgirl, tra l’ammirazione totale dell’utenza del giornale. Nel 2006, invece, tocca al calendario di Playmen. Nome diverso, ma stessa sorte e stesso successo. Sono gli anni in cui la vulcanica Mell balza all’attenzione dei media italiani, sempre più apprezzata e acclamata.

L’intenso e proficuo periodo lavorativo si completa ancora di più con la sua presenza da testimonial della sezione “Glamour” del portale di telefonia Mobile 3, nonché punta di diamante per servizi fotografici su riviste nazionali e internazionali. Diventa anche la musa ispiratrice per la pittrice di fama mondiale Jenny Seville.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *