Si chiama Jimmy Bennett il ragazzo che ha ribaltato il mondo di Asia Argento, il giovane attore è riuscito nell’impresa di far passare la figlia d’arte dallo status di vittima di molestie sessuali e principale portavoce del movimento #Metoo a carnefice, ma dopo che le attenzioni sono state rivolte sulle controverse azioni dell’attrice, adesso iniziano a emergere più dettagli sulla personalità di Bennett.

Il portale Fanpage ha pubblicato gli atti che mostrano una richiesta di ordine restrittivo firmata dalla ex fidanzata di Bennett, la giovane attrice Rachel Fox, nei confronti dell’interprete di Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa.

Nella denuncia si legge che la Fox era terrorizzata da Bennett e dalla possibilità che l’ex compagno potesse farle del male. “Da quando avevo 15 anni Jimmy non ha mai smesso di provare a chiamarmi, messaggiarmi o restare in contatto con me, in qualsiasi modo. Mia madre aveva provato ad avvertirmi che potesse essere un violento. Ha avuto problemi con la droga e abbiamo rotto quando io avevo 17 anni e lui 18, ma lui non ha mai smesso di importunarmi attraverso telefonate o altre forme di contatto. Sia mia madre che io ci siamo sentite in pericolo per la nostra sicurezza. Jimmy è un bugiardo, un manipolatore e un ladro”.

Ruba perché la sua famiglia è in pessime condizioni economiche, avendo attraversato di recente pignoramenti e bancarotte. L’ultima volta che l’ho visto mi ha mentito, dicendo che i suoi avevano abusato di lui, chiedendomi di stare con lui. Dopo mi ha colpito più volte, successivamente non ha mai smesso di chiamarmi, messaggiarmi e contattarmi.” Gli atti sono stati depositati alla Corte Suprema della California, ma la richiesta non è mai stata formalizzata perché l’attrice non si è presentata in tribunale, facendo così decadere ogni accusa nei confronti di Jimmy Bennett.

Please follow and like us:

Author Since: Aug 04, 2018

Related Post