CREMA SOLARE, ECCO COME SCEGLIERLA

Se credi che una valga l’altra… beh, ti sbagli! Ecco una guida per orientarti verso l’acquisto giusto per te.

Il sole è un vero e proprio alleato di bellezza (e anche di salute), ma solo se lo prendiamo con cautela. Ecco perché, soprattutto in estate, non si può prescindere dall’usare una buona crema solare che protegga dai raggi UV. Certo, districarsi tra le miriadi di flaconi co-lorati e spumeggianti non è semplice, ecco allora una panoramica per aiutarti a scegliere il prodotto che fa al caso tuo.

LEGGI L’ETICHETTA

Il principale elemento da tenere d’occhio quando si acquista una crema so-lare è l’SPF, meglio noto come “fattore di protezione solare”. Si tratta, cioè, dell’indicatore dell’efficacia di uno schermo solare ed esprime il grado di protezione dalle radiazioni ultraviolette che sono responsabili di scottature ed eritemi. La scala di valori è unica a livello internazionale e questo ti consentirà di non sbagliare solare nep-pure se ti trovi all’estero. Il valore mas-simo di protezione è indicato con il numero 50 ed esistono quattro categorie standardizzate: protezione bassa (da 6 a 10), media (15-25), alta (30-50), molto alta (50+). Per maggiore chiarezza, le creme a protezione bassa, in realtà, non proteggono dai raggi UV.

QUESTIONE DI FOTOTIPO

Su che base scegliere il grado di protezione? Dipende dalla tua pelle o, per meglio dire, dal tuo fototipo, ovvero la combinazione del colore di occhi, incarnato e capelli, che racconta il tuo grado di resistenza all’esposizione sola-re. Mentre i fototipi chiari, rossi o biondi, che si scottano facilmente, devono sempre applicare una crema a protezio-ne alta o molto alta, magari lasciandosi consigliare da un dermatologo, i tipi mediterranei possono invece scendere a una protezione media già dopo una set-timana dall’esposizione.

TANTE FORMULAZIONI

I solari sono disponibili in tante formulazioni: olio, spray, gel, latte, lozioni e la scelta varia in base ai gusti e alle esigenze. In generale, comunque, le creme solari in versione latte sono più corpose e nutrienti, ideali per le pelli più secche. Chi ha la cute grassa o mista, invece, può optare per lozioni e spray solari dalla texture più leggera. Per quanto riguarda gli oli, si spalmano bene e sono adatti a parti del corpo estese, ma non vanno bene per il viso, dove bisogna mettere una crema idratante protettiva.