Fiorella Rubino dall’arte alla politica

Fiorella Ceccacci Rubino (Latina, 18 agosto1965) è una politica ed ex attrice italiana.

Biografia

Carriera da attrice

Fiorella Ceccacci Rubino ha dedicato gran parte della sua carriera al teatro, lavorando con Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti, Enrico Montesano e Rossella Falk ma non sono mancate sue apparizioni in televisione e al cinema. Nel 1999 ha recitato in un cortometraggio erotico presentato da Tinto Brass facente parte della serie Corti circuiti erotici intitolato SCTMV (“Sono Come Tu Mi Vuoi”).

Carriera politica

È iscritta a Forza Italia sin dalla sua fondazione nel 1994; alle elezioni politiche del 2006 viene eletta alla Camera dei deputati, nella circoscrizione Lazio 1, nella liste di Forza Italia. Ha fatto parte della XII Commissione (Affari sociali).

Alle elezioni politiche del 2008 viene rieletta alla Camera dei deputati nelle liste del Popolo delle Libertà.

Portavoce del Gruppo Parlamentare Diritti degli Animali del PdL, ha firmato, assieme ad altri 30 deputati, una lettera a Silvio Berlusconi in cui dichiarava la propria contrarietà all’ennesimo tentativo di deregulation della caccia.

Al febbraio del 2013, l’associazione Openpolis la pone al 434º posto, su 630 deputati, in termini di produttività parlamentare, con un tasso di assenza del 14,5%.

Alle elezioni politiche del 2013, ricandidata nuovamente alla Camera con Il Popolo della Libertà, risulta tuttavia la prima dei non eletti. Terminato il mandato parlamentare torna a dedicarsi all’attività cinematografica.

Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia.

In vista delle elezioni europee del 2014 Silvio Berlusconi la invita ad accettare la candidatura al Parlamento europeo,  sarà tuttavia la stessa Ceccacci a precisare in seguito di non volersi candidare per poter svolgere appieno la professione di attrice.