Simona Molinari, trasparenze audaci e niente intimo per il duetto con Sergio Rubino!

0

Continua la passerella di bellezze sul palco di Sanremo. Per la terza serata ad osare c’è Simona Molinari che, per il duetto con Sergio Rubino, sceglie un abito dalle trasparenze audaci. Niente intimo per lei, che incanta il pubblico dell’Ariston con l’eleganza mixata ad un giusto pizzico di malizia. E la canzone scelta, “Non arrossire” di Gaber, sembra quasi un invito al deliziato pubblico della kermesse…

La cantautrice italiana ha davvero provocato con quell’abito da sirena e l’attenzione del pubblico è stata tutta per lei che ha stuzzicato le più bollenti fantasie.

Non è stata da meno l’attrice Violante Placido, salita sul palco per accompagnare le Perturbazioni ne “La donna cannone” di De Gregori.

La neomamma ha osato una mise davvero audace sfoggiando un total look di pizzo mozzafiato: gambe in vista e una scollatura generosa che indugiava proprio sul suo formoso décolleté.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *