Il ritorno degli Smashing Pumpkins

0

19 giugno 2012, una data da segnare con un bel pennarello rosso sul calendario, perché quel giorno sarà disponibile in tutti i negozi di dischi – reali e virtuali – la nuova fatica discografica degli Smashing Pumpkins: Oceania. Già disponibile in pre-order su iTunes, resta segreta la tracklist dell’album che sarà svelata in contemporanea a fans, stampa e media, dal leader della band Billy Corgan. Una mossa di marketing per incuriosire spasmodicamente i fans certo, ma che è perfettamente in sintonia con l’immaginario avvolto di mistero ed oscurità che ha sempre accompagnato i Pumpkins.

Settimo album in studio per la band di Chicago dopo Zeitgeist e Teargarden by Kaleidyscope, usciti rispettivamente nel 2007 e nel 2009. Della storica band che riuscì ad aggiudicarsi per ben nove volte il disco di platino con lo straordinario Mellon Collie and the Infinite Sadness, di cui ricordiamo il singolo Tonight, Tonight ed il suo videoclip ispirato al Voyage Dans la lune di George Méliès (1902), è rimasto solo Corgan, accanto a lui in Oceania: Jeff Schroeder alla chitarra, Mike Byrne alla batteria e Nicole Fiorentino al basso, mentre per il mixaggio si è puntato su una vera garanzia: David Bottril, già autore di un lavoro eccezionale con i Tool nei loro capolavori Aenima e Lateralus. Se il buongiorno si vede dal mattino…

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *