Genova – 26 ott. – Inaugurazione della stagione del TEATRO SOCIALE DI CAMOGLI – Teatri del Paradiso

0

TEATRO SOCIALE DI CAMOGLI – Teatri del Paradiso

Stagione 2019/2020 – Direttore artistico Sergio Maifredi

Nicola Piovani inaugura sabato 26 ottobre (ore 21) la prima stagione diretta da Sergio Maifredi al Sociale di Camogli (Genova), il bellissimo teatro costruito nell’800 tra mare e cielo dai naviganti della città ligure, che all’epoca armava più di mille velieri. L’evento si inserisce nel nuovo progetto “Teatri del Paradiso”, che in nome del mare unisce sotto una sola insegna i palcoscenici del Levante genovese: da Sori a Bogliasco, Pieve e Camogli.

“La musica è pericolosa – racconta il maestro – come lo sono tutte le cose profondamente belle: ci cambiano, a volte ci ammalano di bellezza, come gli innamoramenti adolescenziali, pericolosi come i nostri incontri con quella musica che ha la forza di cambiarci dentro”.

Lo spettacolo, prodotto da casa Editrice Alba, vedrà Piovani al pianoforte accompagnato daMarina Cesari (sax, clarinetto), Pasquale Filastò (violoncello, chitarra, mandoloncello),  Ivan Gambini (batteria, percussioni), Marco Loddo (contrabbasso) e Rossano Baldini (tastiere, fisarmonica).

Premio Oscar per la musica di La vita è bella di Roberto Benigni, Piovani si racconta in un viaggio musicale che percorre le tappe della sua carriera cinematografica e teatrale. La musica è pericolosa – Concertato è un racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello, fisarmonica. A scandire le stazioni di questo viaggio musicale in libertà, Nicola Piovani racconta al pubblico il senso di questi frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di De André, di Fellini, di Magni, di registi spagnoli, francesi, olandesi, per teatro, cinema, televisione, cantanti strumentisti, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione. Nel racconto teatrale la parola arriva dove la musica non può arrivare, ma, soprattutto, la musica la fa da padrona là dove la parola non sa e non può arrivare. I video di scena integrano il racconto con immagini di film, di spettacoli e, soprattutto, immagini che artisti come Milo Manara e Emanuele Luzzati hanno dedicato all’opera musicale di Piovani.

Si prosegue con un programma che va dalla musica classica e moderna alla prosa, dalla lirica alla danza. “Perché una stagione teatrale è un racconto, rivolto ad uno spettatore ideale che, pezzo dopo pezzo, componga le tessere del mosaico, scoprendone il senso”, scrive Maifredi. Ma anche, nelle parole di Farida Simonetti, specchio di interessi diversi, rivolto a “un pubblico di cui si vogliono soddisfare le attese, così da essere un Teatro capace di attrazione forte, punto di riferimento per molti.” In cartellone,Arturo CirilloPaolo RumizIl Balletto di San Pietroburgo,Attori e Tecnici, gliChefscatalani diYllanaPaolo Fresu e molto altro.Si chiude portando i cittadini direttamente in scena con Atlante del Gran Kandi Gian Luca FavettoeSergio Maifredi, per raccontare l’identità del luogo grazie alla testimonianza viva dei suoi abitanti.

“Un Teatro è la comunità dei cittadini che nel Teatro si riconosce, che del Teatro è attore protagonista e che in Teatro si racconta.” Sergio Maifredi – Sovrintendente e Direttore artistico – presenta la quarta stagione del Teatro Sociale di Camogli come un viaggio “metaforico e reale” che artisti e pubblico devono percorrere insieme. E “se gli spettacoli sono la trama del percorso, i progetti ne sono l’ordito”. In queste parole c’è il cuore originale di un programma che, negli eventi firmati in prima persona dal direttore, prevede spesso la partecipazione attiva e creativa degli spettatori stessi e il coinvolgimento di tutto il territorio.Per tutta la durata della programmazione, che comprenderà anche visite guidate nei luoghi d’arte del territorio, il pubblico avrà a disposizione un bus navetta gratuito ATP – ufficialmente targato “Teatri del paradiso” e offerto da Teatro Pubblico Ligure e Fondazione Teatro Sociale Camogli – con partenza dalla Stazione Ferroviaria di Genova Brignole e fermate lungo tutto il litorale.

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *