Simone Altobelli, nuovo direttore tecnico del Nomentum

Gli amarantoblù rinforzano l’assetto societario con un ingresso di spessore prima di iniziare a muoversi sul mercato.

Altobelli, secondo da sinistra, con lo staff del Nomentum

Dopo aver confermato già nella fine di maggio Pierpaolo Lauretti sulla panchina, il Nomentum compie un altro passo in avanti verso la nuova stagione. Nella serata di ieri la società amarantoblù ha ufficializzato l’ingresso di Simone Altobelli all’interno dei ranghi societari. Ex calciatore prosessionista, ha  giocato in Serie A con il Lecce e in Serie B con Ancona e Palermo, con cui ha ottenuto una promozione, ha poi mosso i suoi passi dopo aver attaccato gli scarpini al chiodo nel calcio romano, legandosi in particolar modo al Cinecittà Bettini e al San Lorenzo. Adesso il suo nuovo incarico sarà quello di direttore tecnico per il Nomentum, club che dopo la buona prima apparizione nel torneo cadetto ha tutta l’intenzione di continuare a progredire verso l’alto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.